Facebook YouTube E-mail



Informati/Get Informed
formats

Jacopo Larcher

Published on 26 aprile 2014 in Persone

Melloblocco 2013: per la prima volta è possibile eseguire la tipizzazione, ovvero l’esame per diventare potenziali donatori di midollo osseo, a partire da un campione di saliva. Avevamo 50 kit, uno lo ha usato Jacopo Larcher.

Jacopo Larcher

Spesso, quando tutto va per il verso giusto ed abbiamo la fortuna di poter fare ciò che vogliamo, ci soffermiamo solamente su tutto ciò, senza renderci conto che purtroppo ci sono moltissime persone che non condividono questa fortuna. Ho sempre sentito parlare di donazione del midollo osseo, ed ho sempre ammirato la scelta ed il coraggio dei donatori… ma probabilmente non ho mai avuto la maturità necessaria per intraprendere questo cammino. In un certo senso vedevo tutto ciò come qualcosa di lontano, come qualcosa di estremamente ristretto.

Poi, crescendo, ho visto sempre più amici, che fino a quel momento condividevano la mia stessa fortuna, ammalarsi di leucemia. Era qualcosa di così ingiusto! Gli è cascato il mondo addosso e si sono ritrovati soli all’improvviso.

Sentivo il bisogno di fare qualcosa per loro, di dare qualcosa indietro per tutto ciò che ho avuto e ricevuto.

Per diversi mesi ho continuato a ripensarci, convincendomi sempre di più a tipizzarmi e diventare donatore, ma essendo sempre in giro per il mondo non ho mai preso il tempo di andare in ospedale.

L’anno scorso al Melloblocco ho avuto un’altra grande fortuna: rincontrare Giovanni. Conoscendo la sua storia, mi ha veramente colpito l’energia che riusciva ad investire per aiutare gli altri, e mi sono immediatamente convinto a fare quel passo che volevo fare da molto tempo. Ho sempre creduto che la tipizzazione fosse un processo lungo e macchinoso, ma in realtà prende solo pochi minuti: basta sputare in una provetta!

E’ un gesto così semplice, ma così ricco di significato.

 

La vita è un dono che abbiamo ricevuto, non dobbiamo avere paura di ridonarla.

- Jacopo Larcher

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
formats

Il turno di notte lo fanno le stelle

Published on 7 luglio 2013 in Eventi

serata-erri

 

Il turno di notte lo fanno le stelle è il racconto-film di Erri De Luca che parla di dono. è la storia di due persone che scalano assieme per mantenere un voto fatto in ospedale, mentre ancora non sapevano se avrebbero vissuto o no. Edito da Feltrinelli, il DVD contiene anche un documentario, “conversazioni all’aria aperta”, nel quale Pietro dal Prà (tipizzato e co-fondatore di Climb For Life), Romano Benet (trapiantato per aplasia midollare idiopatica), Nives Meroi e Giovanni Spitale (in attesa di trapianto e co-fondatore di Climb For Life) raccontano la donazione di midollo osseo.

Per arrivare a Ciaminades:


Visualizza Majun da Ciaminades a Badia in una mappa di dimensioni maggiori

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn